Prestito 500 Euro Immediato Online: Come Ottenerlo

Sei alla ricerca di un prestito di 500 euro e non sai come ottenerlo? Finanziare una tua richiesta di liquidità extra è semplicissima. Per un importo di modesta entità, come per l’appunto 500 euro, non c’è bisogno né di busta paga, né tanto meno di una persona che faccia da garante. Gli istituti bancari e le finanziarie disposte ad aiutarti sono davvero numerose. E, di per sé, la pratica dura pochissimo, anche perché non c’è molta documentazione da sottoscrivere.

In linea di massima, anche per un importo tutto sommato esiguo, quale 500 euro, si richiede, oltre ai documenti di identità solo raramente anche la busta paga o il cedolino della pensione. La pratica è velocissima, specie se la si paragona a qualche anno addietro. Specie con le finanziarie, in linea di massima, sono sufficienti appena 48 ore per centrare appieno l’obiettivo. Nel caso degli istituti bancari e di credito, la pratica può durare tutt’al più 72 ore.

Parliamo sostanzialmente di piccoli prestiti senza garanzie.Tuttavia, vi sono delle eccezioni. Non è escluso che ti richiedano garanzie su:

  • Immobile in affitto, per cui puoi provare la ricezione regolare del canone
  • Reddito o entrate dimostrabili mediante il modello unico o il 730
  • Assegno di mantenimento, dovuto a divorzio o a separazione
  • Qualsiasi altra tipologia di reddito, avente come tratto distintivo la continuità, caratteristica considerata come conditio sine qua non per il rimborso della rata del prestito

Quali sono le migliori possibilità per ottenere un prestito veloce, senza busta paga e con importi ridotti?

Prestito Agos 

Agos Ducato, storica compagine finanziaria italiana, ti consente di poter richiedere un prestito di importo pari a 500 euro. Hai la possibilità di rimborsarlo in un lasso di temo che va dai 6 ai 21 mesi. Da 6 a 12 mesi, TAN e TAEG ammontano rispettivamente a 5,90% e 6,07%. A 15 mesi, il TAN e il TAEG corrispondono a 5,91% e 6,07%. A 18 mesi, invece TAN e TAEG sono 5,89% e 6,05%. Infine, a 21 mesi TAN e TAEG sono rispettivamente del 5,89% e del 6,08%.

Nel caso dei 21 mesi di piano di ammortamento, la rata da rimborsare è pari a 25,12 euro. L’importo totale dovuto, inteso come sommatoria dell’importo totale del credito corrisponde ad appena 508,63 euro. Nel caso di 6 mesi, la rata mensile da versare avrà un valore pari a 84,77 euro. Per maggiori informazioni, contatta il numero verde 800.134860.

Prestito Special Cash

In questo caso, l’importo minimo di prestito richiedibile supera la cifra di 500 euro, visto che si da 750 euro ad un massimo di 1.500 euro. Conditio sine qua non per l’ottenimento dell’importo risiede nell’essere titolare della PostePay Evolution, quella carta prepagata di Poste Italiane che, per via dell’IBAN, possiede molte caratteristiche in comune con il conto corrente bancario.

Occorre poi avere un’età tra i 18 e i 70 anni e la residenza in Italia. Tra i documenti richiesti per poter usufruire del prestito Special Cash vanno citati un documento di identità e la tessera sanitaria (entrambi in corso di validità) e un documento che attesti la disponibilità di un reddito prodotto in Italia (sia esso la pensione o lo stipendio). Recati allo sportello postale più vicino e richiede il prestito in questione.


Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.